ROCK ‘N’ ROLL

ROCK N ROLL

Alla fine, per quanto boicottassi il suo libro ai tempi in cui vestì i panni di libraia mettendolo in magazzino piuttosto che sugli scaffali, la De Lellis aveva ragione: “Le corna stanno bene su tutto” ma come lei, pure io sarei stata meglio senza.
Abbiamo veramente bisogno della certezza empirica che tutti i fatti che ci capitano per la prima volta nella vita siano veramente accaduti? No. Soprattutto perchè, quando lo stomaco grida e tappargli la bocca è ormai impossibile, non rimane che cedergli e starlo a sentire.
Se lo aspettavano tutti tranne me. Mia sorella probabilmente è quella che, se leggerà (ammesso che lo sappia ancora fare) godrà più di chiunque altro e come biasimarla infine? Una leccata di baffi, una volta tanto, se come lei non ne azzeccassi una, me la farei anche io e con tutti i crismi!
Sono arrabbiata e sto programmando in sordina la migliore delle vendette, studiando “Il Principe” di Machiavelli? La risposta è no ad entrambe le domande. Sono arrovellata tra le lenzuola zuppe delle mie lacrime? Nemmeno questo. Il letto lo vedo troppo poco e il caldo s’è bevuto ogni mio liquido, come fossi stata un bicchiere d’acqua con cannuccia, ghiaccio, menta e limone da scolarsi in un sol sorso.
Se mi sento umiliata ed offesa? Non ho tempo: ho troppa gente da incontrare, troppe storie da scrivere e un miliardo di esperienze da vivere.

Ed io che non mi spiegavo come mai andassi a sbattere in continuazione contro muri e porte… camminateci voi con l’arsenale che ha in testa un cervo al massimo del suo splendore!

Pubblicato da

Resta sempre aggiornato sui post, le pubblicazioni e le novità del blog!

2 pensieri riguardo “ROCK ‘N’ ROLL

Rispondi